Bahram è spesso stato chiamato Youssefi, per differenziare nome e cognome. Capito? A Teheran la situazione era pericolosa e insopportabile; per fortuna sua moglie ottenendo l’asilo politico è riuscita ad arrivare a Bolzano, dove poi si sono ritrovati. Una figlia è qui con loro e va alle superiori - gli altri due figli più grandi abitano in Germania. Tecnico edile, aiuto tecnico edile, fare ora il falegname ad AKRAT lo rende molto felice. Adesso inizia a parlare tedesco con Bettina.